News

Ciccio’s Smoke and Bbq: dalla macelleria al food truck, per catering all’americana

Una storia lunga quattro generazioni con tutte le sfumature (e le affumicature) del barbecue in pieno stile USA

Macellai si nasce, street chef si diventa. Prendiamola larga: per raccontare la storia di Ciccio’s Smoke & Bbq dobbiamo tornare per un attimo all’inizio del secolo scorso. “Il mio bisnonno arrivò in Emilia nel 1916, si trasferì da Brescia per aprire qui, a Pavullo nel Frignano (Modena), una macelleria. Ebbe sette figli, tutti macellai. Siamo nati in mezzo alla carne, in un territorio con una lunga tradizione nell’allevamento”, spiega Domenico Rizzardi, macellaio e uno dei primi food trucker del Nord Italia specializzati in American Street Barbecue.

La macelleria di famiglia, un’istituzione nel comune sulle colline modenesi, è giunta ormai alla quarta generazione. “Fin da bambino andavo con mio padre al mercato bestiame di Modena, tra i più importanti d’Italia. Spesso lo accompagnavo anche al macello, avevo cinque anni la prima volta che ho visto un macellatore all’opera. E in quel momento è scattato qualcosa – continua Domenico - Da ragazzino davo una mano in laboratorio e lì ho imparato tanto. Sai, alcune cose non ti vengono insegnate, le capisci osservando, senza dover chiedere. Macellaio ci nasci, è una questione di passione. Mio padre diceva: se un mestiere ti piace non farai mai fatica a svegliarti e a andare a lavorare. Per me è la stessa cosa”.

Dalle gare di barbecue allo street food

La vera svolta arriva nel 2015 profumata di legna, salse e aromi. “Il mio primo corso di barbecue, a Formigine con Matteo Tassi, Serial Griller di Gambero Rosso: così è cominciato tutto”, ricorda Domenico. Poi il team di bbq, le gare ufficiali e l’ingresso nel mondo dello street food. Nel 2017 Domenico rileva un truck usato, un Renault Master che adatta alle sue esigenze e il 22 aprile, giorno del suo compleanno, esordisce in fiera a Finale Emilia.“Sono un grande appassionato di american barbecue e di cotture lente. L’idea del food truck doveva essere puro divertimento, oggi è quasi diventata la mia attività principale – continua – Ho rivoluzionato la macelleria di famiglia dove al momento realizzo tutte le preparazioni che vengono poi completate a bordo del truck”.

Menu per catering “american style”

Smoked Pork Ribs, costine di maiale speziate american stile, affumicate all'acero, cotte per almeno 5 ore e servite con laccatura di salsa bbq. Poi Chicken Wings, ali di pollo leggermente piccanti, Pulled Pork Sandwich e, soprattutto, Brisket Sandwich, il grande taglio texano, punta di petto di manzo con un mix di spezie e un pizzico di caffè, affumicata alla quercia, cotta per circa 13 ore, tagliata a fettine e servita con cetriolini e maionese. La qualità della carne (rigorosamente italiana) è il punto di forza di Ciccio’s Smoke & Bbq, condita con la capacità di interpretare la cultura smoked d’oltreoceano rendendola accessibile a tutti i palati. Basse temperature e tempistiche lunghe: questa in sintesi la filosofia del barbecue all’americana. “La carne è  più saporita perché meno stressata – assicura Domenico - Quello che cerchiamo di fare è portare in Italia la cultura del fumo tipica degli States. In America si usano barbecue a legna per affumicature importanti. Noi siamo molto più leggeri, stile americano adattato al gusto italiano”. Massima attenzione anche al pane: brioche burger bun, soffice, morbido “perché deve smorzare il fumo, le spezie e la sapidità della carne”. Infine, un occhio di riguardo anche agli abbinamenti: a bordo di Ciccio’s sono sempre in fresca birre artigianali Pignoletto e Lambrusco Grasparossa per portare sorsi di Emilia ovunque.

Vuoi portare questo food truck a casa tua o nella tua azienda per un catering street food con barbecue americano? Clicca qui per chiedere un preventivo gratuito: https://www.eatinero.it/it_it/foodtruck/ciccio-s-smoke-and-bbq

CERCA IL FOOD TRUCK PER IL TUO EVENTO