Sei specialità dello street food in Italia

Lo street food itinerante in Italia è caratterizzato da proposte gourmet, spesso frutto della fantasia di chef di strada che rivisitano ricette tradizionali italiane o straniere. Ecco sei specialità che potete trovare solo (o quasi) su un food truck.

 

Panino pastrami Ape RomeoPanino con pastrami di lingua, salsa senapata, giardiniera e ciauscolo

Vincitore del premio “Panino dell’Anno 2013” per la Guida allo Street Food del Gambero Rosso, il Panino con pastrami di lingua, salsa senapata, giardiniera e ciauscolo è un’invenzione di Cristina Bowerman, la chef di Ape Romeo. È quello che si dice un vero panino gourmet, ormai celebre tra tutti gli amanti del cibo di strada di Roma e non solo, realizzato con ingredienti di primissima qualità.

 

Miassa con Salignun e Salampatata

Miassa con Salignun e Salampatata

Le Miasse, antica specialità di alcuni paesini montani del Canavese, ai confini con la Valle d’Aosta, sono delle “piadine” di polenta cotte su ferri arroventati. Era il pane di una volta, quello che i contadini facevano in casa in tempo di guerra o quando restavano isolati per via della neve. Farinel on the Road le farcisce con Salignun, una crema di ricotta fresca, erbette di montagna e peperoncino, e Salampatata, un tipico salume canavesano fatto con impasto di salame, pancetta e patate bollite.

 

Patata novella di Galatina al Vincotto Primitivo balsamico

Patata novella di Galatina al Vincotto Primitivo balsamico

È la proposta di La Credenza on the road. Alla base c’è la Patata novella Sieglinde, una varietà coltivata tradizionalmente nel Sud salentino e inserita nell’elenco dei PAT (Prodotti Agroalimentari Tradizionali Italiani) della regione Puglia. È condita con Vincotto Primitivo balsamico, mosto d’uva cotto e vino Primitivo Salento IGP, bolliti e fatti ridurre lentamente insieme, e viene servita in un cono di foglia di legno, con rosmarino, sale di Trapani (Presidio Slow Food) e curry.

 

Crepes mele, cannella e caramello Abeille Gourmande

Crepes con mele, cannella e caramello

Le Crepes con mele, cannella e caramello sono la specialità di L’Abeille Gourmande‏, una crêperie bretone ambulante. Come tutte le sue crepes dolci, sono fatta con farina di frumento, latte, uova e zucchero. La preparazione avviene seguendo la ricetta tradizionale della Bretagna, cuocendo l’impasto su una piastra di ghisa e spalmandovi sopra un po’ di burro. Le mele sono cotte al momento e il caramello, di tipo bretone, è fatto in casa.

 

Gelato Monaka

Gelato italo-giapponese con cialde di riso

Gelato artigianale italiano, servito tra due cialde di riso tonde, tipiche della cucina giapponese. È l’originalissima proposta “fusion” di Monaka, una gelateria itinerante con base a Milano. I gusti proposti sono quattro, anch’essi molto difficili da trovare in gelaterie tradizionali: tè verde qualità matcha, sesamo nero (il più richiesto), vaniglia e fagioli rossi azuki.

 

Gelato azoto Aperitivo Napoli

Gelato all’azoto liquido

Gelato istantaneo prodotto utilizzando azoto liquido a -196°C. Il raffreddamento rapidissimo della miscela permette la formazione di cristalli di ghiaccio molto più piccoli di quelli del gelato tradizionale, che sottraggono poco calore alla lingua e al palato e permettono una degustazione migliore, in grado di esaltare il gusto delle materie prime. La testura è molto fine e soffice e il gelato viene preparato al momento, in un minuto. A proporlo è Aperitivo Napoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi